Al via la festa di Brusnengo

E' iniziata ieri con uin concerto tributo ai Negrita, si concluderà mercoledì con la corsa delle botti

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25-06-2016 alle ore 11:16:43.
La corsa delle botti a Brusnengo
La corsa delle botti a Brusnengo

E' iniziata ieri sera la quattro giorni di festa patronale a Brusnengo organizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune. Ad aprire le danze è stato il concerto dei “Soyvida” che proporranno un tribuno ai Negrita.

Oggi apertura delle cucine alle 19.30. Le specialità saranno insalata esotica di mare, linguine alle vongole e impepata di cozze. Dalle 22 musica con Claudio Botta Fiora e Mery Tolisano. Domenica si mangia anche a pranzo alle 12.30 con menù fisso a 15 euro, quindi l’apertura delle cucine alla sera con specialità a base di cannelloni ricotta, spinaci e prosciuto e fritto di calamari. Alle 22 concerto “Sempre Max”, tributo agli 883.

I festeggiamenti si svolgeranno al campo sportivo in padiglioni coperti. Come da tradizione a chiudere l’evento ci sarà la corsa delle botti che si terrà mercoledì 29 giugno in piazza Valle. Alle 19.45 sarà servita la grigliata mista, ma la serata sarà animata dalla corsa delle botti e dallo spettacolo degli Sbandieratori e musici di Brusnengo, accompagnati dal gruppo majorettes di Brusnengo. 

In occasione della festa patronale si terrà anche la 12ª edizione del torneo di beach volley Marco Tonelli che si svolgerà nel campo sistemato vicino all’area sportiva. A sfidarsi saranno squadre miste sia sabato che domenica, quando si svolgeranno le finali. Previsti premi per tutti. L’iniziativa è organizzata dal gruppo Bakeka Volley con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Cri Cossato Volley. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia