Nella galleria Sant'Eusebio fino al 15 settembre

Al santuario d'Oropa una mostra sulla Resistenza cancellata

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-09-2013 alle ore 17:58:21.
al-santuario-doropa-una-mostra-sulla-resistenza-cancellata-560fa2537aebf3.jpg
La mostra sarà allestita nella galleria Sant'Eusebio del santuario d'Oropa

Si intitola “Testimoni della verità nell’Italia in guerra. La resistenza cancellata”, la mostra che si aprirà domani e potrà essere visitata nella galleria Sant’Eusebio, al santuario di Oropa, fino a domenica 15 settembre.

L’esposizione,  composta da 49 pannelli, intende far conoscere alcuni aspetti della Resistenza e del ritorno alla democrazia  al termine della seconda guerra mondiale. In particolare viene messo in luce il contributo originale dato dai partigiani cattolici alla liberazione con la pratica della “Resistenza carità”, cioè un modo nuovo e più umano di vivere questo drammatico momento storico, a partire da luoghi di amicizia tra laici e consacrati, opponendosi a ogni ingiustizia, affermando la libertà come diritto di ogni uomo, riconoscendo la dignità di persona anche agli avversari.

Tags: Redazione, Oropa

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia