Un trio di fiati con un tamburo battente, il cui repertorio attinge alle canzoni più memorabili dell

Al Brich protagonisti Los Papatachos

Proseguono le iniziative e le rassegne di questo ricco maggio al Brich di Zumaglia. Oggi spazio alla musica con “Note lunatiche”.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-05-2015 alle ore 00:00:00.
al-brich-protagonisti-los-papatachos-560fed4b9a6333.jpg
Los Patatachos

Proseguono le iniziative e le rassegne di questo ricco maggio al Brich di Zumaglia. Venerdì 15 spazio alla musica con “Note lunatiche”.

Dopo il debutto della scorsa settimana (purtroppo spostato nella sede di Teatrando a causa del maltempo, ma comunque seguito e apprezzato), prosegue venerdì  sulla panoramica terrazza del Castello al Brich di Zumaglia la rassegna musicale “Note lunatiche: scortami gentilmente a un concerto sotto le stelle”.

Protagonisti del secondo appuntamento, che coinvolge ospiti provenienti da fuori provincia, saranno Los Papatachos, un trio di fiati con un tamburo battente, il cui repertorio attinge alle canzoni più memorabili della storia, che vengono presentate e rivisitate in modo surreale e coinvolgente. Sonorità coinvolgenti e divertimento assicurato in compagnia di Alberto Agliotti (sax baritono) artista dotato anche di doti teatrali, Davide Fiale (percussioni), Davide Tilotta (sax soprano) e Nicola Massa (sax contralto). La rassegna continua il 22 con Johnny Mox, in un progetto per voce e pratica del looping, e si conclude il 29 con La Piramide di Sangue, un collettivo torinese che fonde trip psichedelici, melodie dell’area mediterranea e fuzz. Ogni serata inizia alle 21.30 ed è a ingresso libero. “Note Lunatiche” ha anche una pagina Facebook.

Tags: los patatachos, note lunatiche, brich, Zumaglia, Musica, biellese

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia