Maria Barbieri e le sue modelle a casa del fondatore di Forza Italia

Ad Arcore da Berlusconi con 15 ragazze

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-09-2016 alle ore 08:17:38.
Il gruppo davanti a Villa San Martino
Il gruppo davanti a Villa San Martino

Passano gli anni, ma l'ammirazione di alcuni per l’ex premier Silvio Berlusconi non viene meno. Così domenica scorsa Maria Barbieri, imprenditrice biellese nota per i suoi contributi nel campo della moda, ha organizzato una trasferta ad Arcore per portare il proprio saluto all’imprenditore milanese, con l’omaggio di specialità biellesi quali canestrelli e bottiglie di vino Lessona.

«Il mio desiderio – racconta la signora – è sempre stato quello di far conoscere all’ex Cavaliere i miei ragazzi, e in primo luogo Francesco Vitale del brand di abbigliamento V2, a Berlusconi, che ammiro molto per le sue capacità imprenditoriali, tralasciando l'aspetto politico, di cui non reputo consono parlare in questa sede. Volevo mostrare a lui tutta la mia storia, la mia passione, le mie battaglie e i miei sforzi per i giovani, certa del suo apprezzamento e incoraggiamento».

Così Maria e i suoi ragazzi, in tutto 24 persone, sono partiti domenica scorsa alla volta di Arcore, senza alcun precedente accordo ma carichi di regali per l'imprenditore milanese, come già segnalato. «Innanzitutto due bottiglie di Lessona – precisa Maria – nonché gli immancabili canestrelli, del riso tipico del Biellese e uno zerbino con le effigie del Milan appositamente prodotto dall’azienda biellese Creative Carpet”.

Purtroppo per la comitiva, all'arrivo nessuno era presente presso la villa, salvo la scorta dell’ex leader di Forza Italia. Si è così reso necessario il tramite di Gilberto Pichetto Fratin, ex vicepresidente della Regione Piemonte e volto noto del centrodestra biellese, per contattare l'ormai ex Cavaliere, il quale ha molto gentilmente dato istruzioni per il ricevimento dei doni, assicurando Maria Barbieri e compagnia che sarà lui stesso a farsi vivo per i dovuti ringraziamenti.

L'appuntamento è dunque solo rimandato: se la soddisfazione per aver compiuto il primo passo è grande, la certezza è che l'occasione per il tanto atteso faccia a faccia con il proprietario di Fininvest sia solamente una questione di tempo. «A margine – conclude l'imprenditrice biellese – desidero anche ringraziare Sandro Delmastro, che, nonostante l'avversità per il campo della moda, mi ha sempre sostenuto durante tutti questi anni. Non ha mai nascosto i suoi pregiudizi nei confronti di questo settore, ma da persona seria e rispettabile quale è non mi ha mai illusa con facili promesse».

Attualità

  • Entra in comune e insulta il sindaco

    23-06-2017
    L'ordinanza di eseguire lavori di manutenzione nella sua proprietà, proprio non gli è piaciuta e con quel foglio si è recato in comune...
  • Oggi caldo record

    23-06-2017
    Temperature tra i 25 e 30 gradi nel Biellese oggi. Ma tutto il Piemonte sta bollenod: 36 la ssima fatta segnare a Villanova Solaro in provincia di Cuneo,...
  • Ci attendono i tre giorni più caldi dell'estate

    22-06-2017
    L’anticiclone africano che ci accompagna quasi ininterrottamente da un mese, prepara la sua fiammata finale. Ci attendono le tre giornate più...

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia